Serviziper le sale Mediatecaprovinciale CinemaConca Verde Cinema Teatrodel Borgo La scuola al cinemaarrivano i film Rassegna stampacinematografica Cinema all'apertoArena Santa Lucia Infoe contatti
DA VEDERE E (RI)SCOPRIRE
tutti i migliori film delle scorse settimane
DA VEDERE E (RI)SCOPRIRE e POMERIGGIO AL CINEMA
I migliori film delle scorse settimane che vi siete persi, riproposti su grande schermo in orario infrasettimanale a Bergamo presso Cinema Conca Verde e Cinema del Borgo.
Ingresso € 5,50 - 5,00 (ore 21.00)
€ 4,00 il martedì pomeriggio presso Cinema del Borgo (ore 16.00)
 
 
CONCA VERDE
10 E 11 SETTEMBRE, ORE 21.00
I FRATELLI SISTERS
di Jacques Audiard,
con John C. Reilly, J. Phoenix, USA 2018, 122'
Oregon, 1851. Eli e Charlie Sisters sono fratelli e pistoleri virtuosi al servizio del Commodore, padrino locale che li lancia sulle tracce di Herman Warm, cercatore d'oro fuggito in California. L'uomo ha messo a punto un processo chimico per separare l'oro dagli altri residui minerali su cui il Commodore vuole mettere le mani.
 
DEL BORGO
10 SETTEMBRE, ORE 16.00
11 SETTEMBRE,  ORE 21.00
TUTTI PAZZI A TEL AVIV
di Sameh Zoabi,
con K. Nashif, L. Azabal, Israele 2018, 97'
Salam è un trentenne che vive a Gerusalemme e lavora a Ramallah. È stato assunto da poco da uno zio come stagista sul set di una famosa soap opera palestinese, Tel Aviv on Fire. Ogni giorno, per raggiungere lo studio televisivo, deve passare dal rigido checkpoint israeliano, sorvegliato dalla squadra di militari del comandante Assi.
 
DEL BORGO
17 SETTEMBRE, ORE 16.00
18 SETTEMBRE,  ORE 21.00
LA PRIMA VACANZA NON SI SCORDA MAI
di Patrick Cassir,
con C. Chamoux, J. Cohen, Francia 2019, 102'
Ben e Marion si sono incontrati su Tinder e decidono di trascorrere le vacanze estive insieme. Lui doveva partire con i familiari per Biarritz mentre lei aveva in programma un viaggio a Beirut con amici. Insieme scelgono come meta un luogo intermedio: la Bulgaria. Una volta giunti sul posto debbono cercare di far convivere le reciproche esigenze.
 
CONCA VERDE
18 SETTEMBRE, ORE 21.00
I MORTI NON MUOIONO
di Jim Jarmusch,
con B. Murray, A. Driver, USA 2019, 103'
L'abuso spropositato delle risorse del pianeta ha provocato la frattura della calotta polare e lo spostamento dell'asse terrestre, scambiando il giorno con la notte e risvegliando i morti dal riposo eterno. A Centerville, da qualche parte in Ohio, a difendere l'ordine e la cittadina ci sono soltanto Cliff Robertson, capo della polizia, Ronnie Peterson, agente che sembra sapere tutto di zombie, e Zelda Wiston, impresaria di pompe funebri e virtuosa della katana.
 
DEL BORGO
24 SETTEMBRE, ORE 16.00
25 SETTEMBRE, ORE 21.00
STANLIO E OLLIO
di Jon S. Baird,
con S. Coogan, John C. Reilly, USA/Gran Bretagna 2018, 97'
Nel 1953, Stan Laurel e Oliver "Babe" Hardy partono per una tournée teatrale in Inghilterra. Sono passati sedici anni dal momento d'oro della loro carriera hollywoodiana e, anche se milioni di persone amano ancora Stanlio e Ollio e ridono soltanto a sentirli nominare, la televisione sta minacciando l'abitudine culturale di andare a teatro e molti preferiscono andare al cinema, piuttosto che scommettere sulle loro esibizioni in teatrini di second'ordine.
 
CONCA VERDE
24 SETTEMBRE, ORE 21.00
QUEL GIORNO D'ESTATE
di Mikhael Hers,
con V. Lacoste, I. Multrier, Francia 2018, 106’
David vive a Parigi di lavoretti saltuari per sbarcare il lunario e rimandare le responsabilità. Orfano di padre e abbandonato dalla madre diversi anni prima, la sua famiglia sono la sorella e la nipotina. Sandrine, insegnante di inglese, alleva Amanda da sola, veglia sul fratello e aspetta solo di innamorarsi di nuovo. Tra un bicchiere di vino e una conversazione in bicicletta il loro ménage procede sereno.
 
CONCA VERDE
30 SETTEMBRE, ORE 21.00
1 E 2 OTTOBRE, ORE 21.00
AQUILE RANDAGIE
di Gianni Aureli, 100'
La storia dell’omonimo movimento scout in Italia, nel 1928, quando lo scautismo fu dichiarato soppresso dal Consiglio dei ministri. Un gruppo di ragazzi della parrocchia di S. Solcro si rifiuta di sottostare a questa norma e decide di continuare a svolgere la propria attività tra Milano e Monza.
 
DEL BORGO
1 OTTOBRE, ORE 16.00
2 OTTOBRE, ORE 21.00
CAFARNAO - CAOS E MIRACOLI
di Nadine Labaki,
con Z. Alrafeea, Y. Shifera, Libano/USA 2018, 120'
Zain è un ragazzino dodicenne appartenente a una famiglia molto numerosa. Facciamo la sua conoscenza in un tribunale di Beirut dove viene condotto in stato di detenzione per un grave reato commesso. Ma ora è lui ad aver chiamato in giudizio i genitori. L'accusa? Averlo messo al mondo.
 
DEL BORGO
8 OTTOBRE, ORE 16.00
9 OTTOBRE, ORE 21.00
JULIET NAKED - TUTTA UN'ALTRA MUSICA
di Jesse Peretz
con R. Byrne, E. Hawke, Gran Bretagna 2018, 105'
Duncan e Annie vivono una relazione abitudinaria da 15 anni: lui è ossessionato da un musicista ritiratosi misteriosamente dalle scene, Tucker Crowe, mentre lei vorrebbe un figlio ma non osa insistere. Quando emerge un album inedito di Crowe e il musicista entra di fatto nelle loro vite, le crepe tra i due diventano insanabili.
 
CONCA VERDE
9 OTTOBRE, ORE 21.00
ORO VERDE - C'ERA UNA VOLTA IN COLOMBIA
di Cristina Gallego, Ciro Guerra,
con C. Martínez, J.Acosta, Colombia/Danimarca 2018, 125'
Alla fine degli anni Sessanta, in Colombia, nella regione settentrionale abitata dagli indiani Wayuu, che ancora vivono di pastorizia e coltivazione della terra, l'ambizioso Rapayet sposa la giovane Zaida. In poco tempo, il ragazzo convince delle proprie capacità imprenditoriali i capiclan e avvia un fiorente commercio di marijuana verso gli Stati Uniti alleandosi per interesse con una famiglia rivale.
 
DEL BORGO
15 OTTOBRE, ORE 16.00
16 OTTOBRE, ORE 21.00
DOLOR Y GLORIA
di Pedro Almodóvar,
con A. Banderas, A. Etxeandia, Spagna 2019, 113'
Il regista Salvador Mallo si trova in una crisi sia fisica che creativa. Tornano quindi nella sua memoria i giorni dell'infanzia povera in un paesino nella zona di Valencia, un film da cui aveva finito per dissociarsi una volta terminato e tanti altri momenti fondamentali della sua vita.
 
CONCA VERDE
16 OTTOBRE, ORE 21.00
IL TRADITORE
di Marco Bellocchio,
con P. Favino, M. F. Cândido, Italia 2019, 148'
Sicilia, anni Ottanta. È guerra aperta fra le cosche mafiose: i Corleonesi, capitanati da Totò Riina, sono intenti a far fuori le vecchie famiglie. Mentre il numero dei morti ammazzati sale come un contatore impazzito, Tommaso Buscetta, capo della Cosa Nostra vecchio stile, è rifugiato in Brasile, dove la polizia federale lo stana e lo riconsegna allo Stato italiano.
 
DEL BORGO
22 OTTOBRE, ORE 16.00
23 OTTOBRE, ORE 21.00
CYRANO MON AMOUR
di Alexis Michalik,
con T. Solivéres, O. Gourmet, Francia 2018, 109'
Edmond Rostand, autore senza successo e senza un soldo, sogna di passare dall'ombra alla luce. Sostenuto da Rosemonde, la sua consorte, e da Sarah Bernhardt, l'attrice più celebre della Belle Époque, deve comporre in tre settimane una commedia per Monsieur Constant Coquelin, divo navigato che vorrebbe rilanciare la sua carriera. Il 28 dicembre 1897 al Théâtre de la Porte Saint-Martin andrà finalmente in scena "Cyrano de Bergerac".
 
CONCA VERDE
23 OTTOBRE, ORE 21.00
A PLASTIC OCEAN, v.o.s.
di Craig Leeson
con D. Attenborough, S. Earle, Gran Bretagna/Hong Kong 2016, 102'
Mentre va in cerca della rara balena blu, il giornalista Craig Leeson scopre montagne di plastica in quello che dovrebbe essere un oceano limpido. Dopo anni di ricerche, viaggi e riprese, il lavoro racconta gli studi scientifici sull'inquinamento degli oceani portati avanti da ricercatori dei cinque continenti, una parte è dedicata al progetto "Plastc Busters" dell'Università di Siena.
 
DEL BORGO
29 OTTOBRE, ORE 16.00
30 OTTOBRE, ORE 21.00
ARRIVEDERCI PROFESSORE
di Wayne Roberts,
con J. Depp, Z. Deutch, USA 2018, 90'
Il cinquantenne Richard, professore di letteratura inglese in un college, scopre di avere un cancro ai polmoni in stato avanzato, con sei mesi o poco più ancora da vivere. Deciso a rifiutare le cure e a comunicare solo all'amico e collega Peter le sue condizioni, prima di morire Richard modifica drasticamente la sua vita.
 
CONCA VERDE
30 OTTOBRE, ORE 21.00
BORDER - CREATURE DI CONFINE
di Ali Abbasi
con E. Melander, E. Milonoff, Svezia/Danimarca 2018, 108'
Tina ha un fisico massiccio e un naso eccezionale per fiutare le emozioni degli altri. Impiegata alla dogana è infallibile con sostanze e sentimenti illeciti. Viaggiatore dopo viaggiatore, avverte la loro paura, la vergogna, la colpa. Tina sente tutto e non si sbaglia mai. Almeno fino al giorno in cui Vore non attraversa la frontiera e sposta i confini della sua conoscenza più in là.