open your eyes cinema ambiente e sostenibilità

edizione 2022

open your eyes cinema ambiente e sostenibilità
Cinema Conca Verde
OPEN YOUR EYES 
cinema, ambiente e sostenibilità
 
Aprire gli occhi per osservare il mondo che ci circonda, ammirarne le bellezze, e scoprire stili di vita alternativi, sostenibili e controcorrente, in un mondo che cambia
dal 13 settembre all’11 ottobre 2022
 
Nuova edizione della rassegna “Open Your Eyesdedicata al racconto di stili di vita alternativi e sostenibili, in un momento storico in cui prendere consapevolezza di nuove modalità di abitare la Terra è sempre più urgente.
Il cinema, educa a nuovi modi di vivere e pensare, toccando occhi, emozioni e mente. La rassegna, che si svolge tutti i martedì dal 13 settembre all’11 ottobre alle 20.45, propone una selezione di film che accompagna in viaggi alla scoperta del mondo e alla ricerca di scelte di vita non omologate, in cui la ricerca di sé stessi, e la scoperta del proprio desiderio di senso, si unisce all’urgente necessità di trovare nuovi modi di relazionarsi con gli altri e con l’ambiente.
 
Nei 5 titoli selezionati il cinema si mostra quale luogo per mettere in discussione logiche consumistiche e stili educativi che allontanano da ciò che ci rende umani, dando spazio a opere che pongono attenzione a conoscere l’uomo che si relaziona all’ambiente, spesso già compromesso, in cui vive, con il fine di educare a un cambiamento di approccio. I 5 racconti proposti parlano di donne e uomini alla scoperta della propria identità e di modi di vivere in armonia e rispetto degli altri e dell’ambiente: si apre il 13 settembre con Gunda, ad ingresso libero, di Victor Kossakovsky e prodotto da Joaquin Phoenix, un film di profonda importanza sul mondo degli animali; si prosegue il 20 settembre con Watermark - L’acqua è il bene più prezioso di Jennifer Baichwal e Edward Burtynsky, un documentario sul ruolo dell'acqua nella formazione del modus vivendi delle popolazioni del mondo. Il 27 settembre in sala One day one day di Olmo Parenti che racconta le storie di sfruttamento lavorativo che stanno dietro ai cibi che arrivano nei nostri piatti; si prosegue poi il 4 ottobre con La crociata di Louis Garrel, una commedia brillante che racconta la storia di bambini appassionati di ecologia e si conclude infine l’11 ottobre con Lunana - Il villaggio alla fine del mondo di Pawo Choyning Dorji, storia di una vita tra due mondi, tra il desiderio di insegnare e il bisogno inatteso di apprendere un modo diverso di vivere.
  
Importante l’attenzione di Open Your Eyes per le scuole di Bergamo e provincia: due dei titoli in programma, One day one day e Lunana - Il villaggio alla fine del mondo, prevedono una proiezione mattutina gratuita per le scuole su prenotazione, inoltre tutti gli insegnanti della scuola primaria e secondaria possono accedere alle proiezioni serali gratuitamente con prenotazione inviando una mail il giorno precedente a sas@sas.bg.it. Infine gli insegnanti possono invitare alle proiezioni serali i propri alunni che possono partecipare con un ingresso speciale di soli 4 euro. 
É inoltre possibile organizzare anche proiezioni al mattino durante tutto l’anno per le scuole, sia presso Conca Verde che Del Borgo, scegliendo questi film e/o le altre proposte di SCUOLA e CINEMA. 
 
 
PROGRAMMA
 
Martedì 13/09 ore 20.45 
ingresso libero per tutti fino a esaurimento posti senza prenotazione (ingresso dalle ore 20.15)
GUNDA di Victor Kossakovsky
Prodotto da Joaquin Phoenix e acclamato da Paul Thomas Anderson, un film di profonda importanza sul mondo degli animali. Cinema 'puro', in osservazione, ricambiata, della vita animale. Più Shakespeare che National Geographic. Gli animali ci guardano. Una scrofa con la sua dozzina di piccoli appena nati, una pattuglia di galline avventurose e una mandria disinvolta di mucche. Sono protagonisti assoluti, non solo dell'azione in senso stretto, ma interpreti di sentimenti d'amore materno e di protezione, spirito di esplorazione, solidarietà e desiderio di libertà.
consigliato dai 14 anni
 
Martedì 20/9 ore 20.45
WATERMARK - L'ACQUA È IL BENE PIÙ PREZIOSO di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky.
Un documentario sul ruolo dell'acqua nella formazione del modus vivendi delle popolazioni del mondo. Un film sul futuro dalle immagini imponenti e necessarie. La documentarista Jennifer Baichwal, che aveva già collaborato nel 2006 con il fotografo Edward Burtynsky per un documentario sull'impatto dell'industrializzazione sull'ecosistema torna con un film che mostra come l'elemento fondamentale per l'esistenza dell'essere umano sia stato da questi utilizzato ma anche sprecato.
consigliato dai 14 anni
 
Martedì 27/9 ore 20.45
Proiezione e incontro con gli autori
Mercoledì 28/9 ore 10 - Proiezione gratuita riservata alla scuole su prenotazione
ONE DAY ONE DAY di Olmo Parenti
La provenienza di alcuni cibi che mangiamo, spesso nasconde situazioni disumane. Il film racconta un anno di vita di alcuni degli oltre 500 mila migranti che vivendo nel nostro Paese clandestinamente finiscono per essere sfruttati nei campi. Siamo nel 'ghetto' di Borgo Mezzanone, la baraccopoli nel Foggiano in cui vivono in prevalenza africani che spesso restano vittime del caporalato e vengono impiegati, a condizioni disumane, nella raccolta del cibo che finisce tutti i giorni sulle nostre tavole. Il film è uno sguardo in soggettiva su queste persone, che ha come obiettivo quello di far comprendere le difficoltà che affronta chi rimane invisibile alla nostra società.
 consigliato dai 14 anni
 
Martedì 4/10 ore 20.45
LA CROCIATA di Louis Garrel, con Laetitia Casta e Joseph Engel.
Commedia brillante che nasce da un'idea di Jean-Claude Carrière, che firma la sua ultima sceneggiatura e narra, prima della rivoluzione Greta Thunberg, una storia di bambini appassionati di ecologia. Un insolito, ma non irrealistico progetto da parte di un gruppo di giovanissimi allo scopo di salvare il pianeta . Una filo-favola che celebra il pianeta e il cinema dell'infanzia. Louis Garrel si mette ad altezza di bambino e del cinema di Truffaut. Abel e Marianne, scoprono che il figlio ha venduto di nascosto i loro oggetti più preziosi. Una collezione di orologi vintage, un abito di Dior, dei libri antichi, anelli, cappotti, gemelli sono serviti a finanziare il domani del mondo. Joseph, tredici anni e un'anima militante, ha deciso di salvare il pianeta.
 consigliato dai 12 anni
 
Martedì 11/10 ore 20.45
Mercoledì 12/10 ore 10 - Proiezione gratuita riservata alla scuole su prenotazione
LUNANA - IL VILLAGGIO ALLA FINE DEL MONDO di Pawo Choyning Dorji, con Sherab Dorji e Ugyen Norbu.
Un viaggio tra due mondi, tra il desiderio di insegnare e il bisogno inatteso di apprendere un modo diverso di vivere. Ugyen è un giovane insegnante di città che sogna di lasciare il Bhutan per raggiungere l'Australia. Intanto però, viene inviato a insegnare a Lunana un paesino di montagna. Lì manca qualsiasi comfort. La scuola non è altro che una stanza in cui si deve scrivere sul muro perché non esiste una lavagna. È necessario fare silenzio per poter apprezzare un canto differente e limpido nella sua profonda purezza. Questo è quello che Pawo Choyning Dorji chiede al suo protagonista e agli spettatori.
consigliato dai 12 anni
 
Informazioni:
Inizio proiezioni ore 20.45 Cinema Conca Verde
Ingresso 6,00 € – 5,50 €
Ingressi ridotti con i carnet da 3, 6, 9 ingressi validi un anno, tutti i giorni, in tutte le sale, anche per due persone.
Ingresso studenti 4,00 €
Insegnanti ingresso libero fino a esaurimento posti, con prenotazione entro il giorno prima scrivendo a sas@sas.bg.it
Per informazioni su CINEMA E SCUOLA: 035/320828