Serviziper le sale Mediatecaprovinciale CinemaConca Verde Cinema Teatrodel Borgo La scuola al cinemaarrivano i film Rassegna stampacinematografica Cinema all'apertoArena Santa Lucia Infoe contatti

ritratti di famiglia

sospeso

ritratti di famiglia
ATTENZIONE purtroppo questa e le altre attività del cinema sono sospese e rimandate in data da destinarsi.
In attesa di riaprire e rincontrarci presto, per continuare a "nutrirci di cinema" e a viverlo seppur a distanza, le nostre proposte continuano sullo schermo online e con i corsi di Mediateca.
 
CINEMA CONCA VERDE sulla piattaforma di titoli d’essai online.
Se non l'avete già fatto iscrivetevi senza impegno sulla piattaforma www.miocinema.it scegliendo Cinema Conca Verde come sala di riferimento.
Nel catalogo trovate moltissime proposte di film d'essai da guardare dal divano di casa vostra quando e con chi volete e a prezzi molto contenuti.
Parte dell'incasso di queste proiezioni contribuisce a sostenere la nostra sala in questo periodo molto difficile.
Ogni settimana vi suggeriremo alcuni dei titoli più interessanti.
 
CORSI MEDIATECA
Sono già aperte le iscrizioni per il corso - diventato ora disponibile solo online, a distanza - al via dal 5 novembre per 6 giovedì consecutivi
COSE SERIE - EDIZIONE 2020
UN PERCORSO IN SEI TAPPE NELLA SERIALITÀ TELEVISIVA CONTEMPORANEA
Guardate una tonnellata di serie tv, oppure solo poche ben selezionate, o ancora l’argomento vi attrae ma non sapete bene da dove cominciare? Ecco il corso che fa per voi! Le sei lezioni di quest’anno si concentrano in particolare sulla rappresentazione televisiva dell’attualità, con un occhio all’esplorazione della società americana e riflettono sulla continua espansione dello streaming. Dettagli e info iscrizioni  QUI
 
Viva il cinema
a presto!
 
--------------------------------------------------
 
RITRATTI DI FAMIGLIA
Cinema e Psicologia 2020
Tutti i mercoledì dal 30 settembre al 4 novembre
ore 20.45 Cinema Conca Verde
 
Decima edizione per la rassegna che mette in dialogo il linguaggio del cinema con quello della psicologia.
L'edizione 2020 è dedicata alla complessità delle relazioni famigliari, attraverso la visione di film che raccontano storie di famiglie diverse e il commento di psicologhe e formatrici.
 
La riflessione sulle relazioni famigliari attraverso il cinema diventa significativa in particolare dopo questi mesi di cambiamenti avvenuti a causa della diffusione del virus. Le vite di tutti sono state profondamente modificate in particolare durante le settimane di lockdown in cui si è stati costretti a vivere nelle proprie abitazioni per molto tempo. Ciò per molti ha significato mettere al centro in modo intenso le proprie relazioni familiari, stimolando la riflessione sull’importanza che queste hanno.
 
30 settembre
Cosa consideriamo famiglia?
UN AFFARE DI FAMIGLIA di Kore'eda Hirokazu,con Lily Franky, Kirin Kiki, Giappone, 2018, 121'.
Osamu e i suoi famigliari si imbattono in una ragazzina sola e al freddo e la accolgono a casa. La famiglia non si sceglie… o forse la vera famiglia è proprio quella che si ha la rara facoltà di scegliere? Un racconto delicato, che fa sorridere e pensare.
Commento a cura di Elena Lupini (Consultorio Familiare Scarpellini)
 
7 ottobre
Dire o celare all'interno dei legami famigliari
THE FAREWELL - UNA BUGIA BUONA di Lulu Wang,  Zhao Shuzhen, Awkwafina, X Mayo, USA, Cina, 2019, 98'
La famiglia di Billi Wang residente a New York, rientra in Cina per riabbracciare la nonna a cui è stato diagnosticato un tumore. Quasi tutti sono convinti di non dire alla nonna del suo male. Una commedia sorprendente dai toni sereni e profondi.
Commento a cura di Francesca Amighetti (Consultorio Familiare Scarpellini)
 
14 ottobre
I momenti di difficoltà nella coppia: occasioni di crescita e stimolo alla possibilità di divenire famiglia.
LA DEA FORTUNA
di Ferzan Ozpetek, con Edoardo Leo, Stefano Accorsi, Jasmine Trinca, Italia 2019, 117'.
Alessandro e Arturo sono una coppia da più di quindici anni che vive un momento di crisi. L’arrivo di due bambini lasciatigli in custodia può dare un'insperata svolta alle loro vite. Un film vivace sui tormenti del cuore e dell'animo umano.
Commento a cura di Maria Teresa Heredia (Centro Isadora Duncan)
 
21 ottobre
Famiglia: chiusure e aperture verso l’ospite (in)desiderato
JOJO RABBIT di Taika Waititi, con Roman Griffin Davis, Thomasin McKenzie,  Germania, 2019, 108’
Jojo ha dieci anni e vive con la madre nella Germania nazista. Il padre è al fronte. È affascinato dalla propaganda nazista ed ha addirittura Adolf Hitler come amico immaginario. La vita familiare ha un profondo cambiamento quando s’accorge che c’è un ospite a casa sua.
Commento a cura di Monica Facheris (Jonas Bergamo)
 
28 ottobre
Riflessi della relazione madre e figlia tra finzioni e verità
LE VERITÀ di Kore'eda Hirokazu, con Catherine Deneuve, Juliette Binoche, Ethan Hawke, Francia 2019, 107'.
Una madre, diva del cinema francese, e sua figlia, sceneggiatrice, si sforzano di entrare in contatto l'una con l'altra e di fare i conti con il passato, impresa resa tanto più ardua dalla presenza degli altri membri della famiglia.
Commento a cura di Laura Mossi (Jonas Bergamo)
 
4 novembre
L’importanza della relazione tra sorelle in una società fortemente patriarcale.
LA VITA INVISIBILE DI EURIDICE GUSMAO di Karim Aïnouz, con Carol Duarte, Júlia Stockler, Gregório Duvivier, Barbara Santos, Brasile 2019, 139'.
Rio de Janeiro, 1950. Eurídice e Guida sono due sorelle inseparabili che vivono con i loro genitori dagli ideali conservatori. Le sorelle sognano e prenderanno due strade diverse senza mai perdere la speranza di potersi ritrovare.
Commento a cura di Maria Teresa Heredia (Centro Isadora Duncan)
 
La rassegna si propone come invito alla riflessione sulle diverse dinamiche famigliari che ognuno vive, grazie all’accostamento tra linguaggio cinematografico e interpretazione in chiave psicologica. Le dottoresse Elena Lupini, Francesca Amighetti, Monica Facheris, Laura Mossi e Maria Teresa Heredia offriranno una lettura delle tematiche dei diversi film per fornire al pubblico degli spunti di analisi.
 
Ingresso 6,00 - 5,50
Inizio serate 20.45
sono disponibili i canet da 6 o 10 ingressi validi anche pr due persone la setssa sera, per un anno anche presso Cinema del Borgo e Arena Santa Lucia
Tutte le proiezioni saranno seguite da commenti a cura di psicologhe e formatrici di: Jonas Bergamo, Centro Isadora Duncan e Consultorio Scarpellini