Serviziper le sale Mediatecaprovinciale CinemaConca Verde Cinema Teatrodel Borgo La scuola al cinemaarrivano i film Rassegna stampacinematografica Centro studicinematografici Infoe contatti
EL PAÍS ROTO
Anteprima di MONDOVISIONI – i documentari della rivista INTERNAZIONALE
lunedì 25 febbraio ore 21.00 Cinema del Borgo
Cinema, politica, giornalismo e sguardi sul mondo
anteprima di MONDOVISIONI – i documentari di INTERNAZIONALE,  con l’attualissimo film di Melissa Silva Franco sul Venezuela
EL PAÍS ROTO
Il 30 marzo 2017 il Venezuela si è svegliato con un parlamento senza più poteri. È il primo passo di uno scontro violento tra governo e opposizione che dalle aule dell’Assemblea nazionale si è spostato subito nelle strade del paese, causando molte vittime soprattutto tra chi contesta il presidente Nicolás Maduro. Attraverso le storie intrecciate di attivisti di entrambi gli schieramenti, il documentario mostra la vita quotidiana dei venezuelani nel mezzo di una grave crisi politica ed economica.
 
Lunedì 25 febbraio un’importante anteprima della rassegna di documentari di INTERNAZIONALE: MONDOVISIONI prevista nel mese di maggio anche a Bergamo presso  Cinema del Borgo. EL PAÍS ROTO è un titolo di grande attualità visto i recenti avvenimenti in Venezuela.
 
MONDOVISIONI è un rassegna su attualità, diritti umani e informazione, della rivista “Internazionale”. Debutta ogni anno a inizio ottobre a Ferrara per poi essere presentata in molte altre città tra cui Bergamo presso Cinema del Borgo
 
Mondovisioni racconta la complessità del mondo che ci circonda: storie senza filtri che ci riguardano, emozionanti, profonde, esemplari. E quel che più conta, sono film belli e importanti scelti dai più prestigiosi festival internazionali, quest’anno tutti in anteprima per l’Italia.
L’edizione 2018-2019 presenta film sull’ondata globale populista e settaria con cui facciamo i conti quotidianamente come Eurotrump sul ruolo chiave a livello europeo del populista olandese Geert Wilders. Su un fronte opposto, non troppo diversi risultano cameratismo, ottusità e cinismo degli islamisti radicali che Recruiting for Jihad ci mostra al lavoro in Europa, a testimonianza che siamo di fronte a un allarme che trascende le ideologie. Come sempre con Mondovisioni è guardando lontano che troviamo spunti per leggere il presente: El país roto ci conduce in un viaggio in uno dei paesi più profondamente in crisi, il Venezuela, Kinshasa Makambo celebra il coraggio dei giovani che nella Repubblica Democratica del Congo lottano per un cambio di potere e libere elezioni, con Whispering Truth to Power andiamo per la prima volta in Sudafrica a conoscere la straordinaria giudice Thuli Madonsela e la sua battaglia contro la corruzione. Nella tradizione della rassegna non manca un omaggio al miglior giornalismo come in Under the Wire, ritratto della leggendaria reporter Marie Colvin, caduta nel massacro della città siriana di Homs
 
 
EL PAÍS ROTO
Regia: Melissa Silva Franco
Spagna Venezuela - 2018 - 69'
Lingua: Spagnolo - Sottotitoli: Italiani
 
DICHIARAZIONE DEL REGISTA
Il mio film è un viaggio che vuole mostrare cosa sia la vita per le famiglie venezuelane, in un paese segnato dalla rivoluzione che Hugo Chávez lanciò oltre due decenni fa. Questo viaggio si è svolto nel pieno delle proteste contro il governo del 2017, uno dei periodi più violenti della storia recente del Venezuela. Per immergerci nella realtà del paese abbiamo toccato tante delle città in cui gli scontri tra l’opposizione e le forze di sicurezza hanno causato oltre 400 morti e migliaia di feriti. Lungo il percorso abbiamo raccolto le storie dei venezuelani che si oppongono al regime dell’attuale presidente Nicolás Maduro, come Joan, uno dei leader del gruppo clandestino "La Resistencia", i genitori di Juan Pablo, studente assassinato dai militari, e Luis, il figlio di uno dei più noti prigionieri politici del paese. Successivamente abbiamo voluto ascoltare anche i venezuelani che ancora credono alle politiche del governo, e per questo ci siamo spostati nel quartiere “23 de enero” di Caracas, una delle culle della rivoluzione di Chávez. Qui la responsabile di quartiere Andrea ci ha mostrato come funzionano gli interventi sociali, abbiamo conosciuto la storia di Orlando, un giovane lavoratore attaccato e dato alle fiamme da alcuni oppositori, e ascoltato un comandante dell’esercito spiegare la lealtà delle forze armate al “comandante eterno Hugo Chávez”. El país roto è una testimonianza attuale e bifronte di questo Venezuela profondamente diviso. Melissa Silva Franco
 
Lunedì 25 febbraio ore 21.00 Cinema del Borgo
Ingresso 5,50 – 5,00