IL RACCONTO CINEMATOGRAFICO 

Corso con Massimo Zanichelli

IL RACCONTO CINEMATOGRAFICO 
Tornano i corsi in presenza di Mediateca. Dopo l’esperienza online nel periodo pandemico e il trasferimento della sede di S.A.S. e Mediateca nei nuovi spazi in Piazzale Sant'Antonio di Padova 8 a Bergamo (Valtesse), ripartono i corsi di formazione dedicati al mondo del cinema e dell’audiovisivo.
L’obiettivo di Mediateca è sempre quello di valorizzare le potenzialità educative e culturali del linguaggio audiovisivo e del mezzo cinematografico e di formare ad una visione consapevole, rivolgendosi a tutti gli appassionati di cinema. Oltre ai percorsi in sala e in classe dedicati alle scuole, al servizio di prestito dvd e consultazione di libri e riviste specializzati, Mediateca offre dei percorsi serali aperti a tutti e dedicati a diversi aspetti dell’audiovisivo: la produzione e il linguaggio cinematografico; la storia del cinema e le monografie sui registi; l’analisi filmica e i percorsi su altri media.
La decisione di tornare ai corsi solo in presenza si muove nella stessa direzione adottata per le sale cinematografiche, ovvero valorizzare momenti d’incontro e di confronto, in luoghi dedicati al cinema e ad una visione condivisa.
Tra novembre e dicembre, nuovo corso con Massimo Zanichelli dedicato al “Racconto cinematografico”. Per rimanere aggiornati sulle prossime proposte, oltre al sito, è possibile seguire le pagine Facebook e Instagram “Cinema Conca Verde, Del Borgo, Arena Santa Lucia” o iscriversi alla newsletter, qui in fondo alla pagina.
 
 
IL RACCONTO CINEMATOGRAFICO 
DA QUARTO POTERE A LOST
Come si racconta la storia di un film? Quali sono le sue principali strategie narrative?
Un viaggio nel racconto cinematografico attraverso la sua principale variabile e ossessione: il tempo. Il tempo circolare, il tempo parallelo, il tempo disallineato: ritmi, ellissi, fratture. Siamo dentro la macchina narrativa del racconto, attraverso le strategie dell’intreccio, i punti di vista del narratore e dei personaggi, i “flashback” e i “flashforward”.
A cura di Massimo Zanichelli.
 
QUANDO: mercoledì 16, 23, 30 novembre e 7 dicembre (dalle 20:30 alle 22:30)
 
DOVE: Presso la sala corsi di Mediateca, Piazzale Sant'Antonio di Padova 8 - Bergamo
 
COSTO: € 35,00 - € 30,00 per tutti gli under 26
 
INFO e ISCRIZIONI: scrivere a mediateca@sas.bg.it, oppure accedere direttamente al modulo d’iscrizione presente al seguente link https://forms.gle/9B44GQrF43Ky7vTt7  (entro il 14 novembre)
 
Programma:
L’antologia ripercorre le principali tappe e forme della narratologia filmica attraverso i classici del passato (Quarto potere di Welles, Viale del tramonto di Wilder, Sentieri selvaggi di Ford, La donna che visse due volte di Hitchcock), gli interpreti più significativi della modernità (da Il padrino di Coppola a C’era una volta in America di Leone,), le opere più all’avanguardia del nostro presente (da Strade perdute di Lynch a 21 grammi di Iñárritu), i serial che hanno scandito il nuovo millennio (24, Alias e Lost).
 
 
Massimo Zanichelli è docente e saggista di cinema, giornalista e documentarista. Ha scritto per «Famiglia Oggi», «Letture», «Film Tv». Ha pubblicato: Psyco & Psycho. Genesi, analisi, implicazioni del thriller più famoso della storia del cinema (Le Mani 2010); Fino all’ultima goccia. Tutto il cinema dei vampiri da Dracula a True Blood (Mimesis 2014); Christopher Nolan. Il tempo, la maschera, il labirinto (Bietti Heterotopia 2015, nuova edizione aggiornata 2018); Amori fatali. Grandi passioni tra cinema e realtà (con Ilaria Floreano, Le Mani 2016).
Ha recentemente realizzato con Mediateca i due corsi: CHRISTOPHER NOLAN - UN VIAGGIO NEL LABIRINTO DEL TEMPO, DA “MEMENTO” A “TENET” e QUENTIN TARANTINO, DA "LE IENE" A "C'ERA UNA VOLTA A... HOLLYWOOD".