Serviziper le sale Mediatecaprovinciale CinemaConca Verde Cinema Teatrodel Borgo La scuola al cinemaarrivano i film Rassegna stampacinematografica Centro studicinematografici Infoe contatti
ALLA RICERCA DEL SENSO
PROIEZIONI e approfondimenti
Proposta per le sale del territorio:
Percorsi, rassegne, serate in cui proporre proiezioni abbinate anche a incontri di approfondimento
 
Proiezioni di film scelti per la loro forza nell’affrontare alcuni argomenti, a cui accostare momenti di commento e approfondimento a cura di esperti, a partire dagli stimoli proposti.
 
ACEC e SAS Bergamo mettono a disposizione la propria esperienza sia per aiutarvi a costruire un percorso (una rassegna di 2-3 serate, o anche serate singole), sia all’interno di rassegne-cineforum che tante sale già fanno, sia indipendentemente da queste.
Consulenza nella scelta dei film e nei contatti con relatori-esperti che cureranno le serate.
 
ALLA RICERCA DEL SENSO
in collaborazione con l’Ufficio per il Dialogo interreligioso                            
 
Quali sono le domande esistenziali più diffuse nella società contemporanea? Che tipo di esigenza di spiritualità si manifesta? La religione tradizionale è ancora un ambito di riferimento o viene considerata un insieme di valori ormai superato? Il linguaggio cinematografico ci offre numerosi esempi interessanti di come viene vissuta oggi questa dimensione dell’esistenza.
 
Green Book (mondo del lavoro, razzismo)
Il corriere - The Mule (stagioni della vita, rapporto genitori/figli)
La favorita (storia, stagioni della vita)
Nelle tue mani (criminalità, emarginazione)
Corpo e anima (realtà e fantasia, rapporti di coppia)

IMPORTANTE: La proiezione in pubblico dei film (sia dentro un cinema, sia presso sale polivalenti attraverso videoproiettori) va concordata con i detentori dei diritti e la Siae. SAS si occupa di prendere gli accordi necessari con le case di distribuzione e di darvi le informazioni necessarie. Per info sui costi, sulla reperibilità delle copie e ogni aspetto dell’organizzazione contattateci al numero 035 320828. Per consulenza sui titoli e i percorsi biblioteca@sas.bg.it
 
GREEN BOOK di Peter Farrelly, USA 2018, 130’
New York, anni '60. Tony Lip, un tempo rinomato buttafuori, finisce a fare l'autista di Don Shirley, giovane pianista afro-americano. Lip deve accompagnare il pianista prodigio in un lungo tour nel profondo sud degli Stati Uniti. Dopo alcune prime difficoltà, il viaggio nelle regioni razziste degli USA porta i due a stringere una forte e straordinaria amicizia.
 
IL CORRIERE - THE MULE di Clint Eastwood, Italia 2017, 90'
Earl Stone, 80enne senza un soldo, costretto ad affrontare la chiusura anticipata della sua impresa, accetta un lavoro apparentemente semplice: deve solo guidare. Peccato che a sua insaputa l'uomo diventi un corriere della droga per un cartello messicano. Stone fa così bene il proprio lavoro che i carichi si fanno sempre più pesanti ma un efficiente agente della DEA è già sulle sue tracce...
 
LA FAVORITA di Yorgos Lanthimos, Irlanda/Gran Bretagna/USA 2018, 120’
Primi anni del ‘700: l’Inghilterra è in guerra contro la Francia. Poiché la regina Anna è malata, Lady Sarah Churchill governa il paese in sua vece e si prende cura della cattiva salute e del temperamento volubile della sovrana. Quando l’affascinante Abigail Masham arriva a corte, approfitta degli impegni politici di Sarah per insinuarsi nella breccia lasciata aperta, diventando la confidente della sovrana.
 
NELLE TUE MANI di Ludovic Bernard, Francia 2018, 105’
Il ventenne Mathieu è un eccellente pianista, ma è anche un delinquente squattrinato che organizza furti in appartamento con i suoi amici Kevin e Driss. Quando viene arrestato, la sua pena viene tramutata in servizio sociale presso il Conservatorio parigino, e il direttore Pierre,  riconoscendo il grande talento del ragazzo, farà di tutto per trasformarlo in uno dei maggiori pianisti della nazione.
 
CORPO E ANIMA di Ildikó Enyedi, Ungheria 2017, 116’
Endre, direttore amministrativo di un mattatoio industriale, è sospettoso nei confronti di Mária, nuova responsabile del controllo qualità inviata dalle autorità. Nel corso di colloqui di routine, una psicologa scopre che i due condividono ogni notte lo stesso ricorrente sogno: una foresta innevata, calma, dove sono due leggiadri cervi che si amano. Esitando, Mária ed Endre accettano quella strana coincidenza.