Serviziper le sale Mediatecaprovinciale CinemaConca Verde Cinema Teatrodel Borgo La scuola al cinemaarrivano i film Rassegna stampacinematografica Cinema all'apertoArena Santa Lucia Infoe contatti

CORSI: Ospita Mediateca in classe e in biblioteca

LABORATORI DI PRODUZIONE AUDIOVIDEO E PERCORSI TEMATICI SUL LINGUAGGIO CINEMATOGRAFICO

CORSI: Ospita Mediateca in classe e in biblioteca
LE PROPOSTE DI FORMAZIONE DI MEDIATECA PER L'ANNO SCOLASTICO 2019-2020:
 
LABORATORIO TEORICO-PRATICO DI PRODUZIONE AUDIOVISIVA
A chi si rivolge: per tutte le scuole, una classe alla volta (circa 20 studenti)
Durata: minimo 10 ore (con incontri di almeno 2 ore)
Descrizione: Un percorso che dalla presentazione teorica di elementi del linguaggio cinematografico conduce alla pratica con la produzione di un testo audiovisivo originale (redazione della sceneggiatura, riprese, montaggio) così da favorire e stimolare la partecipazione attiva dei ragazzi.
 
IL BULLISMO
A chi si rivolge: consigliato per scuole medie e superiori, una classe alla volta (circa 20 studenti)
Durata: minimo 2 ore (con incontri di almeno 2 ore)
Descrizione: Il percorso proposto prende in esame la relazione con il gruppo dei pari. Relazioni positive e di alleanza (amicizia) ma anche di conflitto (bullismo) che il cinema mette in scena.
 
LE SCELTE: CINEMA E ORIENTAMENTO
A chi si rivolge: consigliato per scuole medie e superiori, una classe alla volta (circa 20 studenti)
Durata: minimo 2 ore (con incontri di almeno 2 ore)
Descrizione: Il percorso, particolarmente indicato per le classi terze della scuola media, s’inserisce nelle attività di orientamento che i ragazzi svolgono durante il primo quadrimestre. Accanto a visite nelle scuole, agli open day e agli incontri con psicopedagogisti, anche il cinema può offrire il proprio contributo.
 
IL SÈ, L'ALTRO E LA COSTRUZIONE DELL'IDENTITÀ
A chi si rivolge: per tutte le scuole, una classe alla volta (circa 20 studenti)
Durata: minimo 6 ore (con incontri di almeno 2 ore)
Descrizione: Scoprire e comprendere gli stereotipi del maschile e del femminile attraverso il cinema e il teatro. Il laboratorio vuole fornire agli studenti gli strumenti per conoscere e individuare i principali stereotipi legati ai generi del maschile e del femminile, le convenzioni sociali che rappresentano, i rischi che ne possono derivare. Attraverso un doppio approccio, teorico-visivo da un lato ed esperienziale-relazionale dall’altro, il partecipante avrà la possibilità non solo di conoscere sé stesso e l’altro, ma anche di acquisire le competenze necessarie per leggere e riconoscere i pregiudizi culturali.
Questo percorso, inoltre, potrà favorire la formazione di ambienti sociali sereni e accoglienti e prevenire fenomeni di bullismo, violenza ed esclusione.
 
È possibile richiedere anche percorsi tematici differenti a seconda degli interessi e delle attività didattiche della scuola.
Per maggiori informazioni sui percorsi e sui costi mediateca@sas.bg.it