Serviziper le sale Mediatecaprovinciale CinemaConca Verde Cinema Teatrodel Borgo La scuola al cinemaarrivano i film Rassegna stampacinematografica Cinema all'apertoArena Santa Lucia Infoe contatti

SORRY WE MISSED YOU

Dopo il successo di Io, Daniel Blake, il regista torna a raccontare lo sfruttamento del lavoro nel Regno Unito

SORRY WE MISSED YOU
Regia: Ken Loach Attori:Kris Hitchen, Debbie Honeywood, Rhys Stone Nazione: Gran Bretagna Anno: 2019 Genere: Drammatico Durata: 100'
SORRY WE MISSED YOU
Di Ken Loach, con Kris Hitchen, Debbie Honeywood, Rhys Stone, drammatico, Gran Bretagna 2019, 100'.
 
Dopo aver ricevuto un’ottima accoglienza alla 72 ª edizione del Festival di Cannes, Ken Loach (due volte Palma d’oro con Il vento che accarezza l’erba, e Io, Daniel Blake, un Orso d'Oro alla carriera alla Berlinale e un Leone d'Oro alla carriera al Festival di Venezia) torna dal 2 gennaio nei cinema italiani con il suo nuovo film Sorry we missed you.
 
Newcastle. Ricky e la sua famiglia combattono contro i debiti dopo il crack finanziario del 2008. Una nuova opportunità appare all’orizzonte grazie a un furgone nuovo che offre a Ricky la possibilità di lavorare come corriere per una ditta in franchise. Si tratta di un lavoro duro, ma quello della moglie come badante non è da meno. L’unità familiare è forte ma quando entrambi prendono strade diverse tutto sembra andare verso un inevitabile punto di rottura.
 
Verso la fine dei titoli di coda si leggono queste parole: "Grazie a tutti quei trasportatori che ci hanno fornito informazioni sul loro lavoro ma non hanno voluto che i loro nomi comparissero". In questa breve frase è sintetizzata la modalità di lavoro di Ken Loach (e del suo sceneggiatore doc Paul Laverty): costruire una storia solida sul piano cinematografico senza mai dimenticare la realtà.
Quella ritratta da Ken Loach è una realtà formata da persone che nel non voler comparire denunciano implicitamente la condizione di precarietà in cui operano. Ci sarà probabilmente chi affermerà che siamo di fronte all'ennesimo comizio di un regista che non ha mai nascosto da quale parte batte il suo cuore. Bene, se questo è un comizio lo erano anche, sul piano letterario, "I miserabili" di Victor Hugo o l'"Oliver Twist" di Charles Dickens (solo per fare un esempio).
(Giancarlo Zappoli - MyMovies)
 
 
CINEMA CONCA VERDE

Mercoledì 22 Gennaio, ore 21.00 sala 2

Giovedì 23 Gennaio, ore 21.00 sala 2

Venerdì 24 Gennaio, ore 20.15 - 22.10 sala 2

Sabato 25 Gennaio, ore 18.10 - 20.15 - 22.10 sala 2

Domenica 26 gennaio, ore 15.00 - 17.00 - 19.00 - 21.00 sala 2

Mercoledì 29 gennaio ore 21.00 sala 2

 
 
 
PREVEDNITE DISPONIBILI
IN BIGLIETTERIA NEGLI ORARI DI APERTURA DELLA SALA (DA 30 MINUTI PRIMA DELL'INIZIO DEL PRIMO SPETTACOLO GIORANLIERO, FINO A 30 MINUTI DOPO L'INIZIO DELL'ULTIMO SPETTACOLO GIORANALIERO)
ONLINE: QUI
TRAMITE L'APP: CINEMA CONCA VERDE E DEL BORGO (SCARICABILE PER ANDROID E IOS)